il Ristorante Posta, elegante locale di via della Grada che da tempo propone a Bologna una versione ortodossa e raffinata della saporita cucina dei cugini d’oltreappennino, organizza una cena con degustazione, protagonisti i grandi vini dell’azienda Jacopo Biondi Santi, una delle cantine toscane più prestigiose e apprezzate.

In menù, dopo l’aperitivo, l’antipasto composto da tartara di manzo, crostino nero, mondiola della Garfagnana e biroldo innaffiato dal Braccale, mentre al momento dei primi gli gnudoni gratinati e i pici al cinghiale ben si accompagneranno al classico Morellino di Scansano.

Doppia accoppiata al capitolo secondi: tagliata di manzo con l’osso su fagioli all’olio e Sassoalloro da un lato, filetto di faraona al tartufo nero con patate gratinate e Morellino di Scansano riserva dall’altro.

Una bella selezione di pecorini toscani bevendo un bicchiere di Schidone, e gran finale col dessert, un medley di cioccolate superiori di Amedei, marchio ormai leggendario, allietate dalla grappa del Castello di Montepò.